Palazzo Sardagna

Il palazzo ospita il Museo Tridentino di Scienze Naturali. E' la costruzione più maestosa di Via Calepina e uno dei palazzi più significativi del tardo Rinascimento. Ai lati del portale si vedono due cariati che in sembianza di due giganti sostengono il marmoreo balcone con dei putti disposti sul davanzale. All'interno le sale hanno il soffitto a volta interamente decorato da affreschi. In una sala si ammirano sulla volta degli affreschi rappresentanti le dodici figure dello Zodiaco. Nella seconda sala interessante è l'affresco della Madonna con il Bambino attorniato da tanti angioletti tra i quali ne spicca uno di colore, con l'orecchino. Un particolare curioso, forse una firma di un artista estroso e versatile come lo era il Fogolino. Oppure un gesto della Madonna, come dice la leggenda. (vedi voce "Tradizioni e Leggende").

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.