Tiziana De Felice

Tiziana De Felice è nata a Livorno il 22 febbraio 1958. Laureata in medicina, lavora come medico, ma dipinge da sempre. Nel corso degli ultimi quattro anni l’attività artistica ha assunto uno spazio importante nella sua vita e la ricerca stilistica nella pittura ha attinto i contenuti da una precisa ricerca introspettiva che l’attenta osservazione […]

Dario Fo

Dario Fo è senza dubbio il più grande uomo di teatro italiano. Nato nel 1926 a Sangiano, in provincia di Varese, studia arte e architettura a Milano all’Accademia di Brera e al Politecnico. Debutta nel 1952 come attore, iniziando contemporaneamente a scrivere e a recitare al Piccolo di Milano. Negli stessi anni affianca alla recitazione […]

La poetessa Giannina Milli

La città di Teramo ha dato i natali alla poetessa Giannina Milli, divenuta piuttosto celebre durante il Risorgimento italiano per le sue composizioni patriottiche. Il suo poetare troppo libero le procurò non pochi problemi con le autorità e con la Chiesa, tanto che fu accusata di repubblicanismo, minacciata di prigionia e una sua raccolta di […]

Droctulft

A pagina 278 del libro La poesia (Bari, 1942), Croce, riassumendo un testo latino dello storico Paolo Diacono, narra la sorte e cita l’epitaffio di Droctfult; ne fui singolarmente commosso, e in seguito compresi perché. Droctulft fu un guerriero longobardo che, durante l’assedio di Ravenna, abbandonò i suoi e morì difendendo la città che prima […]

Leonardo de Alagòn

Leonardo de Alagòn subentrò allo zio Salvatore Cubello alla guida del marchesato di Oristano. Alla successione si oppose il vicerè del regno di Sardegna Nicolò Carròs d’Arborea, il quale tentò di impossessarsi del patrimonio della dinastia Cubello, territoriale e patrimoniale. Leonardo de Alagòn guidò alla rivolta gli Oristanesi "non contro il re, ma contro il […]

Melania Vaiani

Nata a Livorno nel 1964, dove vive e lavora, ha frequentato dal 1986 al 1987 il Corso di Pittura presso l’Accademia delle Belle Arti di Firenze. Si è specializzata in incisione a colori alla Scuola Internazionale "Il Bisonte", sempre a Firenze sotto la guida del prof. Swetlan Kraczyna. Dal 1990 il suo interesse e lavoro […]

Decimo Giunio Giovenale ( 60 d.C. – 140 d.C.)

Scrisse sedici satire in esametri, che offrono una minuziosa e vivace descrizione della società romana del suo tempo, di cui Giovenale deplorava, con aristocratico sdegno, la disgregazione e il degrado morale. L’aristocrazia era priva del potere politico, mentre i liberti erano sempre più ricchi e potenti; le famiglie nobili che un tempo proteggevano gli artisti, […]