settembre: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
252627282930  

Verona sotto Venezia

Dopo la dominazione austriaca, Verona torna alla Repubblica Veneta che l’acquista dopo un memorabile assedio e il pagamento di un grosso tributo di guerra. Rientrata in possesso di Verona, Venezia la fortifica costruendo attorno alla città la spianata, abbattendo i sobborghi per il raggio di un miglio e costruendo al posto delle mura scaligere i […]

I ridotti e i casini veneziani

I ridotti e i casini erano delle piccole case o soltanto delle stanze, dove i veneziani rimanevano fino all’alba per divertirsi giocando d’azzardo o intrattenendosi con delle cortigiane. Tra i ridotti più importanti c’erano senz’altro quello aperto nel Palazzo Dandolo a San Moisè nel 1638 tanto che veniva chiamato semplicemente “il Ridotto”. Al suo interno […]

I canali veneziani

L’impianto di tutta la città di Venezia è quello atipico di una città nata e sviluppata nell’acqua, lontana dala terraferma. Già nel VI secolo gli abitanti della laguna veneta erano descritti come strane persone: si spostavano sempre sull’acqua e tenevano le barche legate ai muri delle case come si faceva con i cavalli o gli […]

Venezia, via Garibaldi

E' una delle due uniche strade di Venezia a chiamarsi via e non calle, l'altra è via XXII Marzo. Posta all'inizio della Riva dei sette Martiri, è in realtà un rio terà. Fu costruita nel 1807 interrando il canale che preesisteva e unendo le due fondamenta che lo affiancavano e chiamata via Eugenia in onore […]

Verona romana

Dopo la sconfitta dei Cimbri, Verona è sempre più sottoposta alla dominazione romana, fino a conseguire la cittadinanza romana ed a guadagnare il titolo di "Colonia Augusta". In età romana Verona è una città molto importante e fiorente. Al principio dell'impero, secondo Strabone, è grande come Milano e Padova. L'ornano, tra l'altro, un maestoso anfiteatro […]

Monastero Mechitarista e Museo Armeno delle Arti e Scienze

Il Museo mechitarista contiene vari reperti archeologici (tra cui una preziosa mummia egizia ricoperta di perline) e numismatici sia armeni che orientali. Vi sono inoltre due biblioteche: la prima è la più importante del mondo per i libri armeni; la seconda, personale di Mechitar, è dotata di circa 40.000 volumi.

Il complesso del […]

Il Ponte di Rialto

Il ponte di Rialto è tra i più possenti e caratteristici monumenti di Venezia. E' lungo complessivamente 48 metri e largo 22. L'unica arcata, che scavalca il Canal Grande nel suo punto più stretto, è percorso da tre gradinate fiancheggiate da botteghe situate nel doppio porticato. Sembra che il primo ponte risalente al 1180 fosse […]

Chiesa di San Stae

La chiesa di San Stae(Sant'Eustachio) è fondamentale per la comprensione della pittura veneziana del Settecento. Si presenta infatti con un'imponente facciata barocca che dà sulla principale via d'acqua veneziana, opera di Domenico Rossi (1709). L'interno, opera tardo secentesca dell'architetto Giovanni Grassi, presenta una pianta ad unica navata con soffitto a volta e tre cappelle aperte […]

Il tram elettrico di Verona

Il 20 febbraio il sindaco di Verona annunciava ufficialmente alla cittadinanza l'apertura della prima linea tramviaria "Porta Nuova – Porta Vescovo" fissando le norme fondamentali per l'orario, i prezzi dei biglietti e le fermate. Nella mattinata di sabato 22 febbraio le vie di Verona erano stracolme di popolo vociante ed agitato e, per essere più […]

Piazza dei Signori

Piazza dei Signori è il cuore della città di Vicenza. Già detta Piazza Grande, ebbe definitivamente il nome di Piazza dei Signori perchè lungo il suo lato di mezzogiorno sorgeva la residenza del Podestà o Palazzo della Signoria, mentre sul lato opposto il Palladio aveva innalzato la magnifica sede del Capitaniato. Un'altra fonte ritiene, invece, derivi […]