luglio: 2017
L M M G V S D
« Ott    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  

L’anfiteatro Flavio di Pozzuoli

È stato attribuito agli stessi architetti del Colosseo, del quale è di poco successivo. Alcuni testi riportano la sua edificazione sotto Vespasiano e la sua inaugurazione probabilmente da Tito. Secondo alcuni studiosi, la presenza di muratura realizzata con la tecnica dell’opus reticulatum, farebbe pensare ad una sua realizzazione sotto Nerone, rimossa poi con un processo […]

I miracoli della Madonna

Due fatti straordinari si verificarono Lodi nei secoli XV e XVI e suscitarono grande eco non solo in città e nel contado, ma in tutta la regione. Il primo si verificò nel settembre dell’anno 1447 nel cortile dell’Osteria del Montone nella contrada de’ Lomellini (oggi via Incoronata) nei prassi di una “casa di malaffare”. Quattro […]

Il miracolo del lumicino

Una leggenda vuole che nel 1577, durante una piena del Tevere, un lumicino che ardeva sotto un’immagine della Madonna, collocata alla base del campanile di S. Giovanni Calibita (ospedale Fatebenefratelli), fosse sommerso dalle acque, rimanendo prodigiosamente acceso. L’immagine, subito riconosciuta miracolosa, fu portata all’interno della chiesa, dove è ancora visibile. Al suo posto, un’altra Madonnella […]

Gli addobbi bolognesi

Nel 1263, un prete boemo in pellegrinaggio per Roma, celebrando la messa a Bologna, cominciò a dubitare della reale presenza del corpo e del sangue del Cristo nel pane e nel vino consacrati. Ma quando spezzò l'ostia, da lì uscì sangue e, a memoria del miracolo, il papa Urbano IV istituì la Festa del Corpus […]

Le origini della Cavalcata sarda

Secondo alcuni studiosi la Cavalcata potrebbe ricordare la vittoria ottenuta intorno all'anno Mille dalle forze sarde e pisane, in lotta contro i Saraceni che infestavano le loro coste.

La prima Cavalcata sarda vera e propria, comunque, venne organizzata il 20 aprile del 1899 in onore di Umberto I e Margherita di Savoia, che giunsero […]

L’albero della libertà

Le vicende di Sondrio e dell'intera Valtellina sono da sempre state tumultuose e segnate da lotte e annessioni a regni diversi. Con il trattato di Teglio, siglato agli inizi del Cinquecento, la città passa sotto il governo dei Grigioni dei quali diventa un importante centro di potere, ma, ben presto, la differenza di religione tra […]

La leggenda della cappella del principe di Sansevero

La cappella fu fatta costruire nel 1590 da Giovanni Francesco di Sangro per ospitare un'immagine della "Pietà", ritenuta miracolosa, ma nel 1608 divenne la cappella per le sepolture della nobile famiglia. La fama di questo monumento è però dovuta ad un celebre personaggio, il principe Raimondo di Sangro. Tutt'ora è uno dei monumenti più popolari […]

I miracoli della Madonna a Lucca

Due fatti straordinari si verificarono Lodi nei secoli XV e XVI e suscitarono grande eco non solo in Lucca e nel contado, ma in tutta la regione. Il primo si verificò nel settembre dell'anno 1447 nel cortile dell'Osteria del Montone nella contrada de' Lomellini (oggi via Incoronata) nei prassi di una "casa di malaffare". Quattro […]

Le streghe di Rimini

Che a Rimini ci fossero le streghe lo diceva anche Orazio: un quartetto di fattucchiere intorno all'ormai classico pentolone dei sortilegi avrebbero ucciso un bimbo dopo atroci torture. Fra queste donne Orazio cita 'la riminese Foglia / dalla maschil lussuria' forse alludendo alle tendenze saffiche della nostra strega. Ma la strega Foglia è un personaggio […]

Le origini del Pedrocchi, salotto dei padovani

Nel luogo dove ora si trova il Caffè Pedrocchi di Padova, un tempo sorgeva la chiesetta della Confraternita di San Giobbe, demolita nel 1810. Nel corso degli scavi seguiti alla demolizione, fu trovata, nel 1824, una "medaglia d'oro assai antica, avente da un verso un tempio con alcune parole, dall'altro una figura di bestia raspante […]