La Biblioteca Chelliana

Il primo documento ufficiale che attesta la volontà di istituire una biblioteca a Grosseto è l’istanza del 1858 presentata dal Canonico Giovanni Chelli al Capitolo della Cattedrale, in cui si richiede il permesso per attivare tale istituzione e un luogo adeguato per accoglierla. Il Canonico Chelli è una figura molto particolare nel panorama dell’Ottocento: il […]