Gli addobbi bolognesi

Nel 1263, un prete boemo in pellegrinaggio per Roma, celebrando la messa a Bologna, cominciò a dubitare della reale presenza del corpo e del sangue del Cristo nel pane e nel vino consacrati. Ma quando spezzò l'ostia, da lì uscì sangue e, a memoria del miracolo, il papa Urbano IV istituì la Festa del Corpus Domini.

Nel 1566 il cardinale Gabriele Paleotti, primo Arcivescovo di Bologna, ordinò e regolò la celebrazione della festa stabilendo che le parrocchie, a turni decennali, dovevano eseguire la processione, che da allora venne detta "Decennale eucaristica". Durante le processioni, le parrocchie cominciarono a fare a gara nell'addobbare le strade con festoni. Gli Addobbi decennali furono ripristinati nel 1818 e l'usanza è ancora viva ed è uno degli eventi di Bologna più sentiti.

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.