Isernia, le sue origini

Isernia, città antichissima del Molise, sorge sul crinale di un colle fra due fiumi : il Sordo e il Carpino.
L’origine del suo nome risale alla radice indeuropea ausa che vuol dire "acqua".
Questo tema radicale ha dato origine a molti toponimi dall’Atlantico al Mar Nero, per esempio: il Serchio, fiume toscano (l’Auser latino), Iserlhon, città della Vestfalia, Isera nel Trentino e tanti altri luoghi fin dalla più lontana preistoria.
Il villaggio preistorico de "La Pineta" di Isernia avvalora l’ipotesi che verso la fine del II e l’inizio del I Millennio il fenomeno delle migrazioni fosse finito e che Isernia fosse stata fondata verso il VI-V secolo proprio dai Sanniti Pentri del gruppo etnico degli Osco-Umbri-Sabelli.
Con i Pentri dunque ha iniziato la storia di Isernia che nel 263 a.C. fu conquistata dai Romani che ne fecero una colonia.
 

Leave a Reply

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

  

  

  

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.